Stampa 18/04/2013

Nuove deleghe nella giunta dopo le dimissioni di ieri

Cambia lo statuto comunale in modo da dare al sindaco la possibilità di affidare incarichi di collaborazione e studio ai consiglieri. Così aumenta la forza lavoro dell'amministrazione, che ieri in consiglio ha visto la surroga dei consiglieri dimissionari Stefano Facchin e Nicola Pradel (restano assessori esterni) con i candidati non eletti Danilo Gaio e Adriano Coldebella. Con la modifica allo statuto, vengono ridistribuite le deleghe «in base alle competenze e attitudini di ognuno», spiega il sindaco Vania Malacarne: il vicesindaco Mauro Campigotto mantiene il bilancio e pianificazione urbanistica, Stefano Facchin la cultura, Nicola Pradel lo sport, il turismo e la protezione civile (sono i tre assessori), mentre Roberta La Macchia si occuperà di sociale, Enrico Tiziani di agricoltura, Adriano Coldebella di ambiente (compresi i rifiuti) e attività produttive, e Danilo Gaio di istruzione e gestione delle infrastrutture comunali. Per chi volesse parlare con uno di loro, gli orari di ricevimento sono su internet. (sco)

fonte: http://corrierealpi.gelocal.it

Dalla Stampa:

Corriere delle Alpi: Nuove deleghe nella giunta dopo le dimissioni di ieri

Lamonizzare

logo treccaniTreccani.it - Neologismi (2008)

Lamonizzare v. tr. Assimilare alle scelte compiute dal comune di Lamon, in provincia di Belluno; con particolare riferimento alla volontà espressa dai suoi abitanti di afferire amministrativamente alla Regione Trentino-Alto Adige. ...

Leggi tutto

  • 1
  • 2

Comune di Lamon

  Piazza III Novembre 16
    32033 Lamon (BL)
    C.F. 00204380257

 

  tel 0439.7941 - fax 0439.794234
  mail: lamon@feltrino.bl.it
  PEC: lamon@postemailcertificata.it